4 cose che potrebbero succedere se non cambiate il rasoio

Siete di quelle ragazze che non cambiano quasi mai il rasoio? Ecco cosa potrebbe succedere!

Rasoio

Quando è il momento di sostituire un rasoio usa e getta? Quando la lama è troppo sporca? Quando è consumata al punto tale da non riuscire più a combattere i peli delle vostre gambe? Sicuramente si, ma in linea generale, è una buona regola cambiare il rasoio ogni sei o sette volte che lo avete utilizzato, e non solo perché a lungo andare il poveretto non riuscirebbe più a svolgere il suo compito (ovvero quello di eliminare i peli, naturalmente!), ma anche perché un rasoio consumato, vecchio e sporco potrebbe mettere a rischio anche la salute della vostra pelle.

Ecco quali sono i rischi o inconvenienti che potreste correre non cambiando il rasoio regolarmente:

  • Non riuscireste a depilarvi per bene, e sareste costrette a passare più volte sulla stessa zona per poter eliminare tutti i peli superflui.
  • Potreste danneggiare la pelle causando infiammazione e irritazioni. Nella migliore delle ipotesi, provereste fastidio e prurito, ma potreste anche provare dolore e causare la comparsa di cicatrici.
  • Potreste tagliarvi con facilità, e non solo perché sareste costrette a passare più e più volte sulla stessa zona per depilarla al meglio, ma anche perché dovreste applicare una maggiore pressione, per fare in modo che i peli vengano eliminati.
  • Potreste correre il rischio di infezioni: un vecchio rasoio e una pelle irritata rappresentano una combinazione pericolosa, e solo perché non vedete i tagli sulla pelle, non significa che non ci siano, quindi sarà molto meglio cambiarlo regolarmente, non vi pare?

via | Cosmopolitan

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail