Come avere i capelli castano chiaro fai da te con un risultato perfetto

Per diverso tempo il castano chiaro è stato un colore poco definito, quel punto di passaggio tra i capelli scuri, il biondo o il rosso. Una tonalità poco definita e solamente di passaggio verso un tono più deciso e dichiarato. Negli ultimi anni il castano chiaro è diventato una e vera propria tonalità, ricercata e riprodotta in diversi modi, perfetta per ogni stagione e per scaldare diversi tipi di carnagione.

Moltissime celebrities hanno deciso di puntare a questo colore, tra loro Jennifer Aniston e Angelina Jolie, ma anche molte altre. Se anche voi volete ottenere questo colore senza dover ricorrere al parrucchiere, ci sono piccoli trucchi e accorgimenti per ottenere una bellissima tonalità castana chiara.Fondamentale è la base da cui si parte, che essa sia naturale o artificiale, ovviamente sia il processo che il risultato saranno diversi.

Anche partendo da una base particolarmente scura, il colore castano chiaro non necessita di ricorrere alla decolorazione, deleteria per qualsiasi tipo di capello. Ovviamente il passaggio dai capelli mori o neri al tono più chiaro, non è particolarmente facile, ci vuole pazienza e costanza per raggiungere il tono desiderato. Non partite con una tinta bionda o esageratamente chiara, potreste ottenere un risultato non desiderato, oppure troppo diverso dal vostro obiettivo.

Procedete pian piano, schiarendo di qualche tono poco alla volta. Se volete "aiutare" la tinta, potreste utilizzare anche gli shampi schiarenti a base di camomilla, piano piano vi aiuteranno a alleggerire la vostra tonalità senza rovinare eccessivamente la fibra del capello.

Le ragazze che partono da una base bionda o molto chiara, sono sicuramente facilitate ad ottenere il colore castano chiaro. Anche in questo caso, procedete con estrema calma, sulla vostra tonalità il colore potrebbe prendere molto di più rispetto ad altri tipi di capelli, dando vita a un colore molto scuro. I fototipi chiari possono ricorrere ai balsami colorati, richiedono meno tempo di posa, non contengono ammoniaca e possono essere utilizzati anche frequentemente, andando ad intensificare la colorazione e idratando il capello.

Per le amanti del bio e del naturale è possibile utilizzare l'hennè, ma solo su base chiara. Attenzione a scegliere una colorazione neutra e non con riflessi rossi, quella che si trova più facilmente sul mercato.

Foto: Flickr

  • shares
  • Mail