Ormoni e capelli: tutto quello che c'è da sapere

Ormoni e capelli sono strettamente collegati, ecco qualche consiglio per mitigare i problemi

Ormoni e capelli

Gli ormoni e i capelli sono strettamente correlati tra loro, avere un quadro ormonale in buona salute aiuta anche ad avere una chioma folta e luminosa e la pelle del viso sana e senza impurità. Gli ormoni influenzano la crescita e la caduta dei nostri capelli ed è per questo che se notiamo dei diradamenti improvvisi o progressivi dobbiamo agire tempestivamente per capire cosa sta succedendo sulla nostra testa. Lo stress è il nemico numero uno degli ormoni, il nostro sistema ormonale è molto sensibile ai cambiamenti ed è per questo risente anche delle tensioni emotize, se avete dei periodi complicati potete utilizzare degli integratori appositi, curare l’alimentazione e magari prendere delle pastiglie per aumentare l’apporto di vitamine e sali minerali.

Con la menopausa diminuiscono gli estrogeni ed aumentano gli androgeni che tendono a far diventare i capelli più bianchi e diradati, in questi casi si può compensare con integratori specifici, fare una visita dal ginecologo e dal tricologo e in caso di bisogno fare dei cicli con dei farmaci che stimolano la crescita.

Anche da ragazzini a volte i capelli risentono degli ormoni impazziti e che spesso causano un eccesso di sebo che fa sembrare i nostri capelli grassi e unti, in questi casi è bene utilizzare prodotti specifici per capelli grassi che sapranno contrastare il sebo in eccesso. Se il sebo è troppo è sempre meglio rivolgersi ad un dermatologo che saprà dare i giusti consigli.

Nel caso di patologie che provocano disfunzioni ormonali, la cura dovrebbe già rimettere in sesto i disturbi, ma potete sempre associare prodotti specifici per il vostro problema e integratori.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail