I 110 anni di Frida Kahlo: gli aforismi più significativi

Oggi sono passati 110 anni dal giorno in cui Frida Kahlo è nata: ecco gli aforismi più belli.

Frida Kahlo

Il 6 luglio del 1907, esattamente 110 anni fa, nasceva Frida Kahlo, una grandissima donna che ci ha insegnato molto, non solo con i suoi dipinti, ma anche con la sua vita. Noi vogliamo ricordare Frida Kahlo con gli aforismi più belli che ci ha lasciato.

Vorrei darti tutto quello che non hai mai avuto, e neppure così sapresti quanto è meraviglioso amarti.

Frida Kahlo

Scegli una persona che ti guardi come se fosse una magia.

Frida Kahlo

La morte può essere crudele, ingiusta, traditrice… Ma solo la vita riesce a essere oscena, indegna, umiliante.

Frida Kahlo

Piedi, perché li voglio se ho ali per volare?

Frida Kahlo

L’amore è come un profumo, come una corrente, come la pioggia. Sai, cielo mio, tu sei come la pioggia ed io, come la terra, ti ricevo e accolgo.

Frida Kahlo

Niente vale più della risata e del disprezzo. E’ necessario ridere e abbandonarsi. Essere crudeli e leggeri.

Frida Kahlo

Dipingo autoritratti perché sono la persona che conosco meglio.

Frida Kahlo

Nessuno è separato da nessuno. Nessuno lotta per se stesso. Tutto è uno. L’angoscia e il dolore, il piacere e la morte non sono nient’altro che un processo per esistere. La lotta rivoluzionaria in questo processo è una porta aperta all’intelligenza.

Frida Kahlo

Ho provato ad affogare i miei dolori, ma hanno imparato a nuotare.

Frida Kahlo

La vita insiste per essere mia amica e il destino mio nemico.

Frida Kahlo

Non sono malata. Sono rotta. Ma sono felice, fintanto che potrò dipingere.

Frida Kahlo

Hanno pensato che fossi una surrealista, ma non lo ero. Non ho mai dipinto sogni. Ho dipinto la mia realtà.

Frida Kahlo

È lecito inventare verbi nuovi? Voglio regalartene uno: io ti cielo, così che le mie ali possano distendersi smisuratamente, per amarti senza confini.

Frida Kahlo

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail