Come coltivare la Cosmea o Cosmos in vaso sul balcone

Coltiviamo la Cosmea sul balcone di casa. Questa bella pianta dell'America centrale, è facile da coltivare anche nel nostro territorio. Facciamola crescere in vaso sul balcone

Si chiama Cosmos Bipinnatus, ma è anche conosciuta come Cosmea, un nome che identifica una bellissima pianta del Centro America dalle fioriture rigogliose e colorate. Petali lunghi e pistillo piuttosto importante, la Cosmea è molto amata anche da noi in Italia, tanto da essere sempre più usata per i cespugli dei parchi cittadini, in quanto, da buona pianta rustica, non ha grandi esigenze a livello di cure e attenzioni.

Per questa ragione è molto facile far crescere l'arbusto anche in vaso, sul balcone di casa, dando al nostro Cosmos le poche cose di cui ha bisogno. Innanzi tutto, mai privarlo delle giuste ore di sole, di cui è avido e che sono necessarie per garantire una fioritura ricca. Al contrario dobbiamo tenere la pianta riparata dai venti, in quanto il fusto dei fiori si può spezzare e rovinare facilmente.

La Cosmea è notoriamente coltivata come annuale, eppure, se nella nostra zona climatica gli inverni sono miti, possiamo anche crescerla come perenne. A patto, ovviamente, di tenerla riparata da eventuali gelate notturne, spostandola all'interno o coprendo la terra con pacciame e il fusto con teli di tessuto non tessuto. Tutto quello che c'è da sapere sul Cosmos potete sfogliarlo nella gallery in cima all'articolo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail