Capelli ricci in spiaggia, i consigli per mantenerli sani e forti

In estate i nostri capelli sono messi a dura prova, sono stressati e spesso finiscono per diventare secchi. I capelli ricci in spiaggia non soffrono particolarmente l’effetto dell’acqua e della salsedine perché diventano ancora più belli, il sale li fa diventare ancora più ricci. I capelli ricci però a lungo andare diventano crespi e si bruciano nella parte finale, dove si formano anche le doppie punte, sta a noi proteggerli e cercare di mantenerli sani e forti.

Per proteggere i capelli cercate di tenere il sale nei capelli il meno possibile, se a mare c’è una doccia utilizzatela dopo ogni bagno. Sui capelli puliti potrete poi usare l’olio protettivo al cocco fatto in casa ma anche un prodotto industriale che si adatta alle vostre esigenze. Utilizzate shampoo e balsamo ristrutturante e applicate una maschera nutriente che darà una coccola extra alla vostra chioma. La sera potete mettere sui capelli un olio nutriente, ad esempio l’olio di noci macadamia che li renderà morbidi e soffici.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail