Dieta snellente per pancia e gambe, il piano alimentare e gli esercizi per bruciare i grassi

Rimettiamoci in forma in maniera mirata. In particolare affinando pancia e gambe. Seguiamo il piano giusto per snellirli in modo efficace

L'estate ci invoglia a stare in forma, ma anche il ritorno settembrino alle nostre occupazioni ci vuole snelle e sode, con una silhouette da urlo per cominciare col piede giusto la mezza stagione. Se durante le nostre giornate estive abbiamo preso la buona abitudine di fare un po' di sana attività fisica, mangiando in maniera più leggera ed equilibrata, con l'arrivo dell'autunno vale la pena non perdere le routine virtuose che aiutano sia la bellezza sia la salute.

Parliamo in particolare di pancia e gambe, due veri ossi duri per tutte le donne. Per snellirli è senza dubbio necessario agire contestualmente con dieta e fitness, inserendo nel nostro piano sportivo/alimentare una serie di esercizi utili ad affinare la figura e anche alcuni ottimi cibi brucia grassi che ci aiutano a raggiungere l'obiettivo.

Iniziamo con qualche buona regola. Il caldo è notoriamente colpevole di un decremento del nostro metabolismo, in quanto madre natura ha previsto che la stagione estiva fosse quella di accumulo per i mammiferi, così da permetterci di sopravvivere all'inverno. Per svegliarlo in vista del periodo freddo, è bene sin da subito usare qualche piccolo escamotage che lo acceleri.

La regola aurea in questo caso è quella di mangiare poco e spesso, scegliendo pasti principali completi ma light e prevedendo snack rompidigiuno di metà mattina e pomeriggio che non ci facciano andare in riserva. In questo modo comunichiamo al nostro fisico che abbiamo scorte in abbondanza, portandolo a bruciare di più e più velocemente.

Altro piccolo trucco, facciamo precedere ogni pasto da un bicchiere colmo di acqua iposodica tiepida e succo di limone, che ci aiuterà a sentirci sazie prima e contribuirà a combattere la ritenzione di liquidi, che spesso si fissa su pancia e fianchi e ci fa sentire gonfie e a disagio. L'acqua va bevuta mezz'ora prima di mangiare.

Nel nostro piano alimentare inseriamo poi una serie di alimenti utili al nostro dimagrimento localizzato. Non facciamoci mancare tè verde, peperoncini, uova, pompelmi, spinaci, cereali integrali e frutta secca, da dosare nell'arco della settimana in maniera equilibrata e alternandoli ad altri cibi, come la frutta e la verdura di stagione.

Un esempio:


  • COLAZIONE - 1 tazza di tè verde con limone, 1 vasetto di yogurt non zuccherato, 1 uovo sodo, 1 fetta di pane integrale tostato con un cucchiaino raso di miele

  • SPUNTINO - 1 bicchiere di acqua calda con limone, 1 frutto di stagione

  • PRANZO - 1 bicchiere di acqua calda con limone, insalata mista, una porzione di zuppa di cereali e legumi, una porzione di carne bianca o pesce alla griglia

  • SPUNTINO - 1 bicchiere di acqua calda con limone, 1 pompelmo, una manciata di mandorle non salate

  • CENA - 1 bicchiere di acqua calda con limone, spinaci saltati in padella con aglio, peperoncino e 1 cucchiaio di olio, un panino fatto con due fette di pane integrale ai 5 cereali, avocado, pomodoro e mozzarella, 1 fetta di formaggio primo sale

Ovviamente per far sì che la dieta sia mirata a snellire pancia e gambe, dobbiamo aiutarla con un po' di movimento. Suddividiamo la settimana in due, tenendo la domenica come giornata di riposo e scegliamo i giorni dispari per l'attività aerobica, come corsa, camminata a passo veloce, bicicletta, mentre quelli pari per l'esercizio di resistenza.

In questo caso prevediamo una sessione con addominali alti, bassi e laterali, che affinano e appiattiscono la pancia, mentre per i fianchi puntiamo su squat, affondi e alzate laterali. Qui il video tutorial per dieci minuti di esercizi molto efficaci contro le adiposità localizzate.

Con un po' di attenzione a quello che mangiamo e bandendo la sedentarietà, possiamo affinare la figura e sentirci più in forma e in salute.

Dieta snellente pancia e fianchi

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail