Disoccupazione in Italia: diminuiscono le donne occupate

I dati della disoccupazione in Italia ci dicono che diminuisce il numero delle donne occupate.

Donne e lavoro

A luglio è cresciuto il numero di donne alla ricerca di un lavoro, come spiegato dall'Istat negli ultimi dati sulla disoccupazione in Italia. Dopo aver registrato un calo a giugno, oggi la stima delle persone che cercano un'occupazione è salita del 2,1% (+ 61mila). Il tasso di disoccupazione è all'11,3% con un incremento di 0,2 punti percentuali, con quella giovanile che si attesta al 35,5%.

Se il numero degli occupati ha superato il livello di 23 milioni di unità, soglia oltrepassata solo nel 2008, le donne non sono le sole a non vedere un corrispettivo aumento del lavoro per la loro categoria: penalizzata anche i lavoratori con età compresa trai 35 e i 49 anni. Forte il calo degli inattivi con età compresa tra i 15 e i 64 anni (- 0,9%), una tendenza che stiamo osservando da metà 2013.

Via | Corriere

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail