Un drago al posto del pene

Un pene interamente tatuatoOk forse l'avevate già visto in giro, o forse no. Rimane il fatto che vorrei un commento, anche solo una parola, da voi lettrici su questo esemplare della pazzia umana.

Espressione di una ego-penis-mania smisurata, il drago-pene acclamato come trionfo della body art vola tra le gambe di questo anonimo disgraziato. Il fatto è che a mio parere, come per tutti i criminali, il malcapitato non dovrebbe rimanere anonimo, perchè flirtare con qualcuno e poi scoprire in fase finale l'orrido mostro, causerebbe morti istantanee, paragonabili a omicidi volontari.

A parte il fatto che deve aver fatto un male davvero stratosferico, ma la domanda che vi pongo è: sinceramente, riuscireste ad aver a che fare con quello che sembra il membro di E.T. in veste fantasy?

Via | Trunkmonkey

  • shares
  • Mail