Giornata della maschera di fango, oggi si celebra il Mud Pack Day

Il Mud Pack Day è un appuntamento made in Usa dedicato al benessere psicologico e della pelle.

maschera-viso-2.jpg

Si celebra il 30 settembre il “Mud Pack Day”, la Giornata della maschera di fango. È un appuntamento americano, che si sta diffondendo anche da noi ed è l’occasione per ritagliarsi uno spazio di benessere all’interno della propria giornata. Ovviamente, chi partecipa deve seguire le orme dei vip e pubblicare un selfie con maschera in posa.

Ci sono maschere di numerosi tipi, da quelle di carta, che tanto sono state di moda l’inverno scorso, a quella super lusso a base d’oro. Ci sono prodotti detox, idratanti, esfolianti, antiage, ecc. certo, il fango, da sempre è un toccasana per l’epidermide stressata dallo smog, dai ritmi di vita, ma anche dalle luci artificiali degli uffici e dei dispositivi digitali, cui siamo esposte quotidianamente.

Vista anche la fine dell’estate suggeriamo una maschera rigenerante, per eliminare le cellule morte e ristabilire il film idrolipidico cutaneo. E se non avete voglia del fai da te, guardate le offerte nelle spa e nei resort. Sono moltissime le strutture che offrono trattamenti specifici per avere una cute più bella e luminosa, come il lifting totale dell’Excelsior Dolomites life resort di San Vigilio di Marebbe, l’ Embriomask con Linea Sunrise agli embrioni vegetali del Kristiania Leading Nature & Wellness Resort di Cogolo di Pejo (TN) o la maschera alle alghe liofilizzate “Hydro Matrix” dell’Hotel & Spa Falkensteinerhof di Valles.

  • shares
  • Mail