Cura dei capelli, i rimedi anticaduta per il cambio di stagione

Come si affronta il cambio di stagione? Prestando particolare attenzione alle nostre chiome. Ecco qualche consiglio.

Volume capelli sottili

Il cambio di stagione mette a dura prova i nostri capelli. Spesso in autunno, ci troviamo a fare i conti con una spiacevole perdita: su cuscini, giacche e spazzole si annidano purtroppo le nostre chiome, che appaiano anche spente e senza vigore. Non bisogna assolutamente spaventarsi. È un processo naturale che non porta alle calvizie. Inoltre, i nostri capelli hanno un ciclo di vita di circa 5 anni, e la perdita più massiccia spesso si concentra in autunno, tra metà settembre e metà novembre, e in primavera. Detto ciò, possiamo aiutarli con qualche rimedio anticaduta.


  • Fare attenzione all’alimentazione: è importante consumare cibi ricchi di vitamina C, vitamina A e vitamine del gruppo B. Importanti sono anche gli alimenti ricchi di omega-3, di rame, zinco, magnesio.
  • Fondamentali anche gli integratori, che permettono di assumere in compresse un mix di complessi ideali per rinforzare i capelli. Considerate che dovrebbero essere sufficienti un paio di mesi.
  • Non usare phon troppo caldi
  • Non usare shampoo aggressivi
  • Attenzione ai trattamenti, come tinte e permanenti.
  • Coccolare le chiome con maschere idratanti e rinforzanti.
  • Tagliare i capelli di 1 o 2 centimetri una volta ogni 6 settimane.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail