Cosa fare se esce sangue dal naso

Come bisogna comportarsi se dovessero manifestarsi episodi di sangue dal naso?

Young woman getting a bloody nose

Il sangue dal naso può essere un problema molto frequente per le persone che soffrono di epistassi o rinorragia. Come bisogna comportarsi? In realtà di solito il sangue si ferma da solo e senza conseguenze. Detto ciò può essere un fastidio non da poco per chi ne soffre.

Talvolta il sangue può essere causato da croste, magari nei bambini dal brutto vizio di infilarsi le mani nel naso, dallo sfregamento interno o esterno alle narici, da sbalzi di pressione, ecc. tutto ciò può provocare la rottura di capillari, causando la fuoriuscita di gocce ma anche un getto abbondante.

Dovete prima di tutto evitare il classico errore di mettere la testa indietro. In questo modo il sangue finirà in gola e poi nello stomaco, causando vomito o nausea. Bisogna invece piegarsi in avanti. Premete poi leggermente la punta del naso con indice e pollice. Non c’è altro da fare.

Non fatevi tentare dal ghiaccio, che non serve sicuramente a fermare il sangue, o dai tamponi nasali (ovvero il cotone infilato nel naso). Perché è sbagliato? Sicuramente aiuteranno ad arrestare il flusso, ma potrebbero anche favorire la formazione di croste nel naso e di conseguenza nuovi episodi di epistassi.

  • shares
  • Mail