4 cose da non fare se vi svegliate nel cuore della notte

Svegliarsi nel cuore della notte è sempre un po’ fastidioso. Ecco però quali sono le cose che non dovreste fare, per non rovinare ulteriormente il vostro sonno.

Svegliarsi di notte

Vi siete appena svegliate nel cuore della notte, e avete preso in mano lo smartphone per vedere l’ora, e magari anche per leggere qualche news o qualche articolo qua e la per conciliare il sonno? Ebbene, queste sono proprio due delle cose che non avreste dovuto fare! Svegliarsi nel cuore della notte è certamente un “problemino” piuttosto fastidioso, che può riguardare tutti quanti, e che va affrontato nel modo giusto. Per venirvi incontro, abbiamo quindi deciso di segnalarvi una lista di cose che non dovreste fare, quando vi svegliate a notte fonda. Cominciamo!

Controllare il telefono per vedere l'ora: conteggiare le ore che vi mancano prima di dovervi alzare per andare a lavoro non farà che mettervi in ansia, e questa rovinerà ulteriormente il vostro sonno

Sedersi sul letto: così facendo rischiate di rovinare il ciclo del sonno. Questo perché anche il solo movimento di sedersi aumenta la frequenza cardiaca. Il cuore batte lentamente quando siamo addormentati, e sedendoci lo porteremmo a battere più velocemente. Questo a sua volta aumenta il flusso sanguigno al cervello, portandoci ad essere più attenti e meno rilassati.

Svegliare il partner: è chiaro che svegliare il partner non è una buona idea, specialmente nel cuore della notte, a meno che la vostra dolce metà non abbia qualche problema, come ad esempio un attacco di asma, apnea del sonno o allergie che potrebbero farlo russare e respirare con difficoltà.

Andare in bagno: come abbiamo detto, alzarsi (sia in posizione seduta, ma anche in quella eretta ovviamente) può accelerare il battito cardiaco e rovinare il nostro stato di relax, quindi, a meno che non sia strettamente necessario, evitate di andare in bagno nel cuore della notte.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail