Cosa fare se si trova un riccio

Come bisogna comportarsi quando si trova un riccio in giardino o lungo la strada? Ecco i consigli di Blogo.

little young hedgehog (Erinaceus europaeus) in autumn forest looking for food in the undergrowth, selected focus, narrow depth of field

Il riccio è un piccolo animale, molto silenzioso e discreto. Potreste non accorgervi neanche che ha preso “possesso” del vostro giardino in completo silenzio. Cosa fare se si trova un riccio? La cosa più importante è garantire all’ospite dell’acqua. Si procaccia cibo ovviamente da solo, ma non deve mancare una fonte idrica. Mettete quindi una ciotolina con dell’acqua, anche un sottovaso andrà benissimo. L’unica accortezza è cercare qualcosa che abbia bordi bassi, prima di tutto perché il riccio ha difficoltà ad alzarsi e non è molto agile e poi perché potrebbe annegarci dentro.

Un’altra cosa cui prestare attenzione è il cibo dei propri animali. Il riccio è molto goloso e potrebbe divertirsi ad assaggiare i croccantini del nostro amico a 4 zampe. Nessun problema, se non fosse che il cibo troppo condito o base di uova potrebbero non essere adatte. Cercate quindi di evitare lo scambio di alimenti, se tenete alla sua salute.

Se lo trovate al margine di una strada, il consiglio è quello di prenderlo e liberarlo in campagna o in un giardino, lontano dalle macchine. Non portate mai il riccio a casa o a scuola per farlo vedere ai bambini. Sarebbe uno stress eccessivo.

Se il riccio è ferito, la prima cosa da fare è tenerlo al caldo, perché potrebbe andare in ipotermia. Mettetelo in scatola, come quella delle scarpe, con dei panni di lana. Sul fondo della scatola non mettere fieno o paglia, ma semplicemente carta da cucina. Ciò permette subito di vedere se sanguina o se ha pulci. Portatelo dal veterinario se vi sembra che stia male, altrimenti dategli il tempo di riprendersi. Potrebbe semplicemente essere traumatizzato o spaventato.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail