Relazione complicata: come migliorarla con i consigli dell’esperto

Avete una relazione complicata? Ecco i consigli degli esperti per migliorare la vostra comunicazione.

Relazione complicata - Le parole che usiamo possono causare non pochi problemi nei rapporti e nelle relazioni, siano esse amorose, lavorative, tra familiari e quant’altro. Nonostante molte persone sembrino non rendersene conto, usare le parole giuste quando si parla con qualcuno è fondamentale, per evitare che il nostro interlocutore possa mettersi sulla difensiva, scatenando magari un litigio che in realtà era perfettamente evitabile. A darci qualche spiegazione in merito a questo interessante argomento è l’esperto Alessandro Mora, che durante la trasmissione TgCom24 spiega che usare le congiunzioni “ma” e “però” può influire davvero in maniera negativa sui rapporti.

Come potete vedere nel video che vi segnaliamo in alto, quando parlate con un collega, con il partner o anche con i vostri figli, è sempre meglio usare congiunzioni che aggiungano, invece che “avversare”, come ad esempio la congiunzione “e”, che diversamente da "ma" e "però" non porta il nostro interlocutore a mettersi sulla difensiva, ma lo spinge ad ascoltare con serenità le informazioni che vogliamo fornirgli.

Per saperne di più in merito all'argomento, seguite le spiegazioni dell’esperto nel video in alto, e fateci sapere cosa ne pensate di questo semplice consiglio!

Relazione complicata

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail