L'impegno umanitario di Victoria Beckham: in Kenya per la charity Sport Relief

Victoria Beckham è volata in Kenya per sostenere e aiutare la charity Sport Relief

Victoria Beckham per la charity Sport Relief

Victoria Beckham non smette mai di sorprendere, l’ex Spice Girl è ormai una stilista affermata, un punto di riferimento nel mondo della moda ed una donna forte che ha dimostrato a tutti di avere la stoffa per diventare una designer di successo. In questi giorni Victoria è impegnata in un progetto umanitario in Kenya per la charity Sport Relief, che unisce beneficenza e sport.

La charity Sport Relief si occupa di organizzare eventi sportivi per raccogliere fondi per le persone in difficoltà, opera sia in Gran Bretagna che nei Paesi più poveri e in via di sviluppo e si avvale spesso della collaborazione di celebrities e personaggi famosi per sensibilizzare le persone a sostenere le loro iniziative.

Victoria si trova in Kenya, a Nairobi, e sta condividendo le sue giornate tramite il suo profilo su Instagram dove pubblica immagini molto toccanti, che ci mostrano come opera Sport Relief ed il tipo di sostegno che offre a questi bambini.

La bella Victoria Beckham si è anche messa in gioco ed ha partecipato ad un progetto che si chiama Boxe Girl, alle ragazze viene insegnato a difendersi e a giocare a boxe, per imparare i valori e le sfide della vita attraverso la pratica sportiva. Anche Victoria si è cimentata, e tra pugni e calci, ha confessato ai suoi followers di non essere molto portata per questo tipo di attività. Ha infatti dichiarato:

“Incolperò i jeans per il fatto di non essere così brava! Una pratica ottima non solo per il fisico, ma anche per la mente. Abbiamo future avvocatesse, medici, ingegneri, artiste”.

Victoria Beckham

I’ll blame the jeans for the fact that I’m not that good! #boxgirls @sportrelief X

Un post condiviso da Victoria Beckham (@victoriabeckham) in data:

I Beckham si occupano da sempre di beneficenza, David è Goodwill Ambassador Unicef e molto spesso viaggia per il mondo per cercare di aiutare e sostenere queste associazioni che credono nell’uguaglianza. David Beckham è particolarmente impegnato con l’Unicef perché sente molto il bisogno di sostenere i bambini più poveri e sfortunati, contribuire ad aiutarli ad avere un futuro migliore e delle reali possibilità di cambiamento.

Victoria è stata ovviamente criticata dagli haters, ormai è la prassi, perché in Kenya si è presentata con abiti griffati, in realtà dalle foto si vedono solo una t-shirt bianca ed un paio di jeans, nessun brand, tag su Instagram o altro. A volte la malizia è solo negli occhi di chi guarda…

Good morning Kenya! Hope the rain stays away today!☔️☔️☔️☔️ @sportrelief x

Un post condiviso da Victoria Beckham (@victoriabeckham) in data:

Meeting some amazing people at the Amref clinic in Nairobi @sportrelief X

Un post condiviso da Victoria Beckham (@victoriabeckham) in data:

Check out Michelle’s pose! X Kenya x @sportrelief x

Un post condiviso da Victoria Beckham (@victoriabeckham) in data:

In Kenya meeting girls at #boxgirls project which is supported by @sportrelief x

Un post condiviso da Victoria Beckham (@victoriabeckham) in data:

  • shares
  • +1
  • Mail