Benedict Cumberbatch accetterà solo lavori con il trattamento economico paritario per uomini e donne

Benedict Cumberbatch dalla parte delle donne: accetterà solo lavori in cui le colleghe avranno il suo stesso stipendio.

Benedict Cumberbatch

Il movimento #MeToo e il caso Harvey Weinstein hanno aperto un vaso di pandora che oramai non è più possibile contenere. Le donne denunciano, gli uomini iniziano a pagare per i soprusi perpetuati per anni, a perdere lavoro e credibilità e a fare i conti con cosa voglia dire essere vulnerabili. Finalmente! In mezzo a tutte queste accuse, c’è un filone di proteste che continua a farsi sentire e riguarda il diverso trattamento economico riservato a uomini e donne: quando va bene le donne sono pagate un terzo rispetto agli uomini. Se sono di colore, ancora meno. Per fare in modo che le cose cambino serve l’impegno di tutti, a partire dagli uomini, che devono pretendere l’uguaglianza. Il bel Benedict Cumberbatch si è schierato pubblicamente e ha preso una posizione davvero bellissima: ha deciso che accetterà solo i lavori in cui la partner femminile avrà il medesimo compenso. Se i registi vorranno Benedict Cumberbatch dovranno “piegarsi” all’uguaglianza e pagare uomini e donne allo stesso modo.

Benedict Cumberbatch ha dichiarato:

“Un pagamento paritario e una pari considerazione al tavolo delle trattative sono problemi centrali. Basta guardare il vostro ingaggio, poi chiedete alle colleghe quanto sono state pagate: se non vengono pagate la stessa cifra, io piuttosto rinuncio alla parte”.

Benedict Cumberbatch

E non pensate che queste disparità riguardino le attrici emergenti, quando Michelle Williams e Mark Wahlberg hanno rigirato tutte le scene del film “Tutti i soldi del mondo” di Ridley Scott in cui appariva Kevin Spacey, Mark è stato pagato ben 1,5 milioni, Michelle appena 1000 dollari, che equivale a circa l’1% del cachet del collega!

Benedict Cumberbatch ha aggiunto:

"Sono orgoglioso che io e Adam Ackland siamo gli unici uomini nella nostra casa di produzione Sunny March. Il nostro prossimo progetto è una storia al femminile con un punto di vista sulla maternità durante un disastro ambientale. Se un progetto è incentrato sul mio nome per ottenere investimenti, possiamo usare quell’attenzione per un mucchio di progetti al femminile. Metà del pubblico è donna”.

Benedict Cumberbatch

Complimenti a Benedict Cumberbatch che ha dimostrato ancora una volta di essere un grande uomo, oltre che un bravissimo attore!

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail