Tuffo record di 2500 donne contro il cancro

Tuffo record di 2500 donne in Irlanda che si sono spogliate per sostenere la lotta ai tumori infantili.

Le iniziative contro il cancro non sono mai abbastanza ed è sempre bellissimo vedere quanta solidarietà ci sia tra donne quando di mezzo c’è un tumore. In Irlanda è stato organizzato un flash mob pazzesco a cui hanno partecipato 2500 donne che si sono spogliate ed hanno fatto un tuffo tutte insieme. Questa iniziativa ha permesso di raccogliere ben 150 mila euro. Sulla spiaggia di Maghermore, a sud di Dublino, un gruppo di donne provenienti da 23 paesi del mondo, si è tuffato nelle gelide acque del mare irlandese per sostenere la lotta al cancro.

Tuffo record di 2500 donne contro il cancro

Questa iniziativa è stata un successo su tutti i fronti: ha permesso di raccogliere 150 mila euro che verranno utilizzati per alleviare le sofferenze provocate dai tumori , ma il numero incredibile di partecipanti ha permesso a queste signore di conquistare anche il Guinness World Records per il “tuffo nudista” più numeroso di sempre. I fondi raccolti saranno devoluti alla Aoibheann's Pink Tie un’associazione che si occupa di tumori infantili.

Molte delle donne che hanno partecipato al flash mob hanno sconfitto o stanno combattendo contro un tumore, o hanno un’amica o un familiare che si trova a convivere con questa malattia. Il tuffo è un modo per liberarsi, per alleggerirsi ed essere di aiuto verso chi ha bisogno di aiuto. L’aiuto può essere un sorriso, un aiuto concreto, fondi per la ricerca, corsi di make up, consigli e tanto altre piccole e preziose cose.

Un’idea bellissima, simpatica e irriverente che con il sorriso permette di aiutare moltissimi bambini costretti a lottare per la propria vita.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail