Wedding planner turchi contro i matrimoni con spose bambine

Wedding planner e fotografi turchi contro i matrimoni con spose bambine, hanno deciso di fare quadrato e boicottare queste unioni contro la legge

spose bambine turchia

I matrimoni con le spose bambine sono una piaga che sembra non avere fine, tutti sanno che sono sbagliati e assurdi ma non c’è legge che riesca a fermarli, soprattutto in alcuni paesi in cui le leggi sono ancora quelle di 100 anni fa. Il fotografo turco Onur Albayrak era stato ingaggiato per un matrimonio a Malatya, nell'Anatolia orientale, ma appena ha visto la sposa tremare si è reso conto che qualcosa non andava, ha chiesto l’età, ha capito che mentiva e si stava preparando per andare via. Lo sposo si è arrabbiato e si è formata una rissa.

Onur Albayrak ha raccontato:

“Mi sono accorto che stava tremando. Le ho chiesto quanti anni avesse. Prima mi ha detto 15, poi 16. Allora mi sono girato e mi sono preparato ad andarmene. Ho sentito che vogliono denunciarmi. Lo facciano pure. Io ho solo fotografato una realtà di questo Paese. A me basta cercare di fermare i matrimoni di minorenni. Sono felice di aver contribuito a sensibilizzare sul problema. Negli ultimi due giorni il mio telefono non ha smesso di squillare".

Onur Albayrak

Il fotografo Onur Albayrak è diventato una star dei social media in Turchia, un eroe che ha trovato l’appoggio di tantissime persone e anche di 100 wedding planner che hanno deciso di sostenere la sua battaglia e farla diventare la loro, boicottando le nozze che coinvolgono spose minorenni.

Secondo la legge turca l’età minima per sposarsi è 18 anni, in alcune situazioni particolari 17 anni ma sempre con l’autorizzazione di un giudice. Secondo i dati dell'Istituto nazionale di statistica nel 5% delle nozze in Turchia la sposa è minorenne, anche se secondo le ong il tasso è molto più alto perché i matrimoni religiosi non vengono neanche registrati ufficialmente subito.

È uno di quei casi in cui dove non arriva la legge, possono arrivare le persone, i singoli professionisti che possono rifiutare il cliente e denunciare.

Foto | iStock

  • shares
  • Mail