9 consigli per far durare l'abbronzatura

Il ritorno in città fa sparire la tintarella? Ecco qualche consiglio utile per fare durare l’abbronzatura il più a lungo possibile.

consigli per far durare l'abbronzatura

L’abbronzatura è una cosa seria, impieghiamo diverse settimane per conquistare la tanto agognata tintarella e poi, appena si rientra a lavoro, sparisce nel giro di pochi giorni. Quali sono i segreti per far durare l'abbronzatura? Come si può preservare la tintarella? I nemici giurati dell’abbronzatura dono la disidratazione e la pelle secca che ci portano a spellare e ad avere un colorito opaco e un po’ malaticcio. Anche l’alimentazione svolge un ruolo fondamentale, così come il make up, che aiuta ad esaltare anche l’abbronzatura residua.

Consigli far durare l'abbronzatura

  • Idratate la pelle tutti i giorni con oli essenziali e crema idratante, questo eviterà che la pelle secca si porti via la tintarella.

  • Bevete almeno 2 litri di acqua al giorno.

  • Se lavorate con l’aria condizionata usate l’acqua termale per mantenere la pelle idratata.

  • Mangiate tanta frutta e verdura di stagione soprattutto quella gialla e arancione come le pesche, le prugne, le carote e il melone, ma via libera anche ad anguria, pomodori e lattuga che sono ricchissimi di acqua.

  • Evitate i bagni caldi e preferite le docce fresche.

  • Usate dei detergenti delicati e poco aggressivi, preferibilmente senza alcool.

  • Usate la spugna per tamponare ma senza strofinare.

  • Se l’abbronzatura tende a svanire potete ravvivarla usando un pochino di autoabbronzante con la crema idratante.

  • Prendete il sole tutte le volte che potete, anche sul balcone o in piscina.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail