Come tenere pulita la casa con un gatto

Come tenere pulita la casa con un gatto con i consigli di Pinkblog.

Come tenere pulita la casa con un gatto

Vivere con un gatto è bellissimo, sono animali empatici ma indipendenti in grado di farci compagnia ma senza bramare attenzioni a tutte le ore, stanno bene con noi, ma anche da soli o tra di loro se la cavano alla grande. Convivere con un gatto implica anche l’annosa questione dei peli, della pulizia e della lettiera… come tenere pulita la casa con un gatto? Quali sono i segreti per non ritrovarsi con il guardaroba pieno di peli? Scopriamolo insieme.

Consigli per tenere pulita la casa con un gatto


  • I gatti vanno spazzolati abitualmente, valutate in base al pelo del gatto e a quanto ne perde, ma considerate almeno 2 – 3 volte a settimana. Per i gatti, essere spazzolati equivale a delle coccole, quindi non preoccupatevi, in ogni caso abituateli sin da piccoli.
  • Coprite i divani e le poltrone con dei teli di cotone da cambiare ogni settimana.
  • Pulite tutto regolarmente con panni antistatici e spazzole per i tessuti per rimuovere i peli.
  • Passate l’aspirapolvere ogni settimana, o anche più spesso se volete.
  • Per lavare il pavimento potete usare del normale detersivo, non usate quelli troppo o la candeggina, perché il vostro gatto sta a terra e questi saponi forti e corrosivi potrebbero creargli dei problemi, soprattutto agli occhi.
  • Pulite la lettiera regolarmente. Eliminate i bisogni con l’apposita paletta e cambiate la sabbietta ogni settimana. Se il vostro gatto tende a fare i bisogni fuori dalla lettiera potete provare a pulirla più spesso (anche fino a tre volte al giorno) oppure a cambiare marca. Se avete più gatti l’ideale è avere una lettiera per ognuno. Ricordatevi anche che la lettiera deve essere adeguata alle dimensioni del gatto, l’ideale è prendere quelle grandi chiuse e con la porticina.

Foto | da iStock

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 6 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail