Un prodotto alla settimana: la Nivea Blu è vintage?

Nivea Blu crema fluida idratanteChi di noi non ha usato, almeno una volta nella vita, la crema Nivea Fluida Idratante, nota anche come Nivea Blu per il colore della sua confezione? Ognuna di noi l'ha vista almeno una volta in casa; è stata una delle prima creme in commercio, quando ancora non c'era la vasta scelta che c'è oggi. Pensate che la Nivea Blu, quella per il viso nella scatola tonda di metallo, esiste fin dal 1911 e da allora è usata in tutto il mondo. Le donne si fidano di Nivea proprio perchè è una marca che c'è da tanto tempo, è l'esempio di crema idratante tramandato di madre in figlia come un oggetto di famiglia, tanto che "metti un po' di Nivea" quasi quasi sembra un rimedio della nonna: idrata a fondo la pelle e le restituisce elasticità, non costa tanto e poi sì, una confezione in casa la si trova sempre. Per me è un po' legata a quest'immagine di infanzia, di nostalgia, di qualcosa sempre a portata di mano e che fa bene. Per voi?

Erroneamente la crema Nivea fluida idratante, così come l'olio Johnson, viene da molti usata per abbronzarsi perchè crea una specie di strato sulla pelle che la fa arrossare incredibilmente, donando un effetto tipo abbronzatura, che abbronzatura non è. Il giorno dopo sparisce l'effetto tintarella e restano i danni sulla pelle. La Nivea è ottima come idratante perchè nutre la pelle, ma deve essere usata dopo l'esposizione al sole, non prima, per nutrire la pelle secca e disidratata.

In tante abbiamo usato la Nivea Blu, ma oggi, data la vastità della scelta, forse ci orientiamo su altre creme corpo. E' tempo di cominciare a considerare la Nivea Blu come un prodotto vintage? Da un certo punto di vista forse sì, visto che sul sito Nivea appare il prodotto in una veste supermoderna che annienta in un attimo tutti i ricordi d'estate e il profumo d'infanzia. Dall'altro possiamo continuare ad averla nell'armadietto come ancora di salvezza.

La teoria del vintage trova d'accordo anche lo stilista Antonio Marras, che ha disegnato per Nivea una versione limited edition per la serie "mi ritorna in mente", disponibile in 2000 pezzi, il cui ricavato sarà devoluto per un progetto di Emergency. La confezione della Nivea di Marras è un libro-favola con la storia di una donna un po’ rétro, dalle gote rosate e l’aria sognante, con le braccia e le gambe mobili come le bambole di carta di un tempo. Sembra che la Nivea fluida idratante faccia a tutti lo stesso effetto: idrata la memoria e fluidifica i pensieri tra ricordo e nostalgia. E a voi che effetto fa?

Foto | mysarisarishop

  • shares
  • Mail