Sondaggio: preferisco arrivare in ritardo ma pettinata che in orario ma trasandata

doccia mattinaLa risposta sembra a prima vista ovvia e scontata, ma non lo è poi così tanto. Lo spunto proviene da un blog dedicato alle mamme e solo le mamme possono sapere quanto bisogna risolversi a scendere a patti con il tempo tiranno quando agli impegni consueti di una donna si sommano quelli dei propri figli.

Uscire di casa la mattina diventa un’impresa degna del Titano più intraprendente. Ma anche senza figli talvolta è altrettanto dura e allora bisogna decidere se preferire dedicare altri quindici minuti al sonno oppure alla piega ai capelli, se rinunciare al trucco completo in favore di un velo di mascara messo in ascensore o al semaforo e non saltare invece la colazione.

Voi avete una regola che vi siete date per non lasciarvi andare alla trascuratezza che la fretta maledetta a volte impone? Cosa è sacrificabile in nome della bellezza e cosa invece non siete disposte ad immolare sull’altare degli impegni quotidiani?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail