L'età fertile scritta nei geni

Vogliamo sapere quando nostra figlia avrà il primo orribile e destabilizzante incontro con il ciclo mestruale? Oppure vogliamo sapere quando andremo in menopausa? Ce lo può dire il DNA, che in fin dei conti tiene traccia del nostro destino: le età della fertilità infatti pare siano scritte nei geni. E questa verità non permette solo di rispondere alle nostre curiosità, ma potrà esserci di grande aiuto contro alcune brutte malattie.

A confermarlo sono tre studi svolti separatamente e indipendentemente: uno al deCODE genetic islandese, uno al Medical Research Council (MRC) Epidemiology Unit di Cambridge e uno presso l'istituto olandese Erasmo da Rotterdam. I cromosomi 6 e 9 sono coinvolti nell'età del menarca, mentre i cromosomi 5, 19 e 20 sono responsabili della più temuta età della menopausa.

Si tratta di risultati importanti e significativi per la salute delle donne: età del monarca ed età della menopasua sono infatti molto legate a problemi come diabete, obesità, osteoporosi, cancro al seno e alle ovaie. Conoscendo quindi da un'analisi del DNA a quale destino andiamo incontro, si potranno prevenire malattie a cui siamo geneticamente predisposte.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail