Tutti pazzi per l'orto in balcone

La passione per l'orto è molto diffusa, in primavera 6 italiani su 10 iniziano a coltivare l'orto in balcone.

orto passione

Veder crescere le piantine, dargli l’acqua, seguire la maturazione di fragole e pomodori, ammirare la crescita rigogliosa un cespo di lattuga sono sensazioni davvero bellissime e che tutti dovrebbero provare almeno una volta nella vita. La passione per l’orto accomuna 6 italiani su 10, un hobby bello e “buono” che ci permette non solo di stare a contatto con la natura, ma anche di mangiare frutta e verdura a chilometro zero, cresciuti con amore e maturati al sole, senza pesticidi e luci artificiali.

Coltivare il proprio orto è una passione molto diffusa che può essere praticata in vari modi, c’è chi usa gli orti cittadini, chi adibisce un pezzetto di giardino o di campagna e chi fa tutto in balcone. Piccolo o grande che sia, tutti possono creare un orto e godere della sensazione di relax e di soddisfazione del mangiare i prodotti cresciuti sotto i propri occhi.

Per coltivare un orto in balcone serve un investimento minimo ed è un ottimo modo per testare il nostro pollice verde, ma anche se viviamo in una zona ben esposta al sole. Potete acquistare dei vasi grandi, il terriccio e del fertilizzante e poi semi oppure le piantine da orto. Iniziare la coltivazione dai semi è certamente stimolante ma vanno benissimo anche le piantine che vendono nei negozi specializzati e che hanno il vantaggio di essere già abbastanza forti e quindi le probabilità che non muoiono sono più altre. Partire dalle piantine permette anche di “iniziare l’orto” quando si vuole, senza dover per forza seguire i periodi di semina, tra l’altro in questo modo vedrete più velocemente i frutti del vostro lavoro!

Ecco dei consigli su come coltivare alcune piante da frutto e delle verdure:

via | ansa
foto | pixabay

  • shares
  • Mail