Costanza Caracciolo e il bodyshaming a quattro mesi dal parto

Costanza Caracciolo è vittima del bodyshaming, una situazione dato che è una neo mamma che ha partorito 4 mesi fa...

Costanza Caracciolo e il bodyshaming

La bellissima ex velina bionda Costanza Caracciolo è da poco diventata mamma della sua prima figlia, la piccola Stella, avuta dal calciatore Bobo Vieri. Per lei è un periodo magico, ha la sua bambina tra le braccia e poche settimane fa, si è sposata in gran segreto con l’amore della sua vita. Un momento perfetto se non ci fossero gli haters che la accusano di essere grassa e la invitano a dimagrire.

Le accuse di bodyshaming sono assurde sempre, sono una mancanza di rispetto che non fa bene a nessuno, forse soddisfa solo la voglia morbosa che hanno alcune persone di offendere e sottolineare i difetti degli altri, senza preoccuparsi dei propri. Il bodyshaming su Costanza Caracciolo è assurdo, è una ragazza bellissima ed è soprattutto una neo mamma che ha partorito quattro mesi fa. Come si può accusare di essere grassa una neomamma?

Costanza non le manda a dire e si è sfogata con un commento duro contro chi la critica e analizza ogni centimetro del suo corpo a caccia di difetti, si sfoga contro chi le lascia commenti su Instagram ma soprattutto contro i giornalisti che riempiono pagine di giornali sui suoi presunti chili di troppo.

Costanza Caracciolo ha scritto:

"Io rimango basita, non tanto per i commenti che mi scrivono, che lasciano il tempo che trovano. Il fatto che alcuni facciano degli articoli, su un argomento così delicato che, tra l’altro, non mi riguarda, perché comunque ho partorito quattro mesi fa, mi mancano 2/3 kg in più, ma sti c***i! Ho partorito mia figlia, ma siete pazzi? Voi che dite: 'Ah finalmente una naturale, una di noi'. Non è così! Non è che se una perde i chili subito è un alieno e chi non li perde subito è una di noi. Siamo tutte uguali, il metabolismo è differente, c’è chi mangia di più, chi mangia di meno, c’è chi decide di allattare e chi no. Rilassatevi! Godetevi la vita, godetevi il momento!”

Costanza Caracciolo

Voi che ne pensate?

  • shares
  • Mail