Concertone del primo maggio 2019: niente donne sul palco

Al concertone dell'uno maggio 2019 in Piazza San Giovanni a Roma non si esibirà nessuna donna, gli artisti selezionati sono tutti uomini.

Il concerto del primo maggio è un’istituzione, uno degli appuntamenti più attesi che ogni anno accoglie moltissime persone sotto il palco di Piazza San Giovanni a Roma. Il concertone del 2019 è giunto alla 29esima edizione ed è stato organizzato da Cgil, Cisl e Uil, con la direzione artistica di Massimo Bonelli. Quando qualche giorno fa è stata pubblicata la lista degli artisti che si esibiranno sul celebre palco, è salta subito all’occhio l’esigua presenza femminile…tra l’altro in netta contrapposizione al fatto che a presentare ci sarà Ambra Angiolini, accompagnata da Lodo Guenzi, il frontman de Lo Stato Sociale.

A porre l’accento su questa scelta poco carina è stato il critico musicale Michele Monina, che su Linkiesta ha scritto un interessante articolo in cui dice:

“Il cast, anche interessante dal punto di vista musicale, con dentro ottimi nomi, è totalmente maschile. Neanche una artista solista donna su oltre trenta nomi presenti”.

Michele Monina

0 donne su 30 artisti è davvero preoccupante oltre che triste, non tanto perché vogliamo le quote rosa per forza e in ogni cosa, ma perché è assurdo che non sia stata inserita qualche cantante di talento, soprattutto dato che quest’anno è stato dato molto spazio agli artisti emergenti. Oggettivamente non è possibile che non ci fosse almeno qualche artista meritevole di esibirsi insieme ai colleghi sul palco.

E non è per fare polemica ma il polverone si è scatenato per un motivo ben preciso… non ce n’è neanche una, a parte qualche componente di una band e la conduttrice.

Voi che ne pensate?

artisti Concertone del primo maggio 2019

  • shares
  • Mail