Viva la normalità, la campagna body positive di H&M per i costumi estate 2019

H&M presenta la nuova collezione di costumi da bagno per l'estate 2019 con una campagna realizzata con donne normali e bellissime.

campagna bodypositive di H&M per i costumi estate 2019

Da un paio di giorni non si fa che parlare della campagna di costumi da bagno H&M per l’estate 2019, una linea che ci mostra la nuova collezione indossata da ragazze normali, come potrebbe essere ognuna di noi. Perché anche se sui social, in televisione e nelle pubblicità siamo bombardati da fisici perfetti, la realtà è ben diversa ed è fatta di normalità, di corpi diversi ognuno con pregi e difetti. E basta andare al mare per scoprire che tutta questa perfezione non esiste…

H&M ci mostra i costumi indossati da ragazze normali, che hanno un po’ di pancetta, di cellulite, le smagliature e le cosce "cicciotte", ragazze come tutte noi… bellissime ma lontane dall’idea di finta perfezione che ci hanno inculcato e con la quale ci confrontiamo uscendone sempre sconfitte. H&M fa un ulteriore passo in più ed elimina o limita in modo drastico il fotoritocco e Photoshop.

La vita vera è fatta di corpi veri e normali, qualcuno potrebbe dire corpi imperfetti, ma accettiamo questa parola solo se non è vissuta come un qualcosa di meno, come qualcosa da correggere ad ogni costo. Niente è perfetto, siamo tutti imperfetti e unici.

La campagna sta facendo scalpore non tanto per le foto in sé, ma per i termini usati da tanti giornali, che sottolineano i difetti con un finto bodypositive. In realtà H&M utilizza sempre bellissime modelle curvy per le campagne H&M+ e ci mostra come stanno i vestiti, i costumi, i reggiseni e i jeans su corpi normali, con taglie grandi. Basta farsi un giro sul sito per scoprire che le foto pubblicate su Instagram sono solo le ultime della serie.

H&M è un’azienda svedese fast fashion che sicuramente non è perfetta, ma che si impegna a offrire una moda trasversale che possa essere un punto di riferimento per tutti. La linea curvy ad esempio è bellissima e raccontata con bellissime ragazze che raccontano una bellezza over taglia 50, ci sono le linee ecologiche e sostenibili, la raccolta periodica dei capi usati in cambio di buoni sconto, insomma c’è tanto lavoro dietro questa azienda.

  • shares
  • Mail