Per dimagrire basta acquistare i vestiti di una taglia più piccola

vestiti Per iniziare, con convinzione, una dieta bisogna trovare la giusta motivazione come quella di acquistare un abito di una taglia più piccola. Da uno studio commissionato dalla Lloydspharmacy, una casa farmaceutica inglese, è emerso che le donne, quando fanno shopping, molto spesso tendono ad acquistare indumenti che potranno indossare solo con qualche kilo in meno.

Un’ottima strategia per rimettersi in forma e un incentivo per gratificarsi dopo i tanti sacrifici che si affrontano per perdere peso. Però è la stessa ricerca ad attivare un allarme: questi abiti restano, in molti casi, nell’armadio con la loro etichetta. È stato determinato che l’acquisto impulsivo porta le donne ad acquistare, in media ogni anno, 14 capi di abbigliamento – jeans, camice, gonne, vestiti e scarpe – che non verranno mai indossati.

In entrambi i casi resta il fatto che quando vedremo i nostri vestiti ancora intatti nel nostro guardaroba penseremo e ci ricorderemo che abbiamo dei conti in sospeso con la nostra forma fisica.

Via | Dailymail

  • shares
  • Mail