Come legare il pareo e creare abiti diversi

come legare il pareoL'estate siete per il pareo coordinato con il bikini che vi fa da gonna, da vestito e da mantella quando si alza il vento, ma non sapete come legarlo? Ecco di seguito la spiegazione di due semplici metodi per legare il pareo e farne due deliziosi abitini da spiaggia, comodi e intercambiabili.

Per il modello monospalla: tenere il pareo sulla spalla e tirare il lembo destro sotto il braccio destro, poi passarlo sul davanti sulla spalla sinistra e tenerlo. Tirare la fine del lato sinistro sotto il braccio sinistro e poi sotto il braccio destro, fino alla spalla. Legare insieme le due estremità sulla spalla sinistra.

Per il secondo modello, perfetto sul bikini che si lega al collo sul davanti, lasciando le spalle scoperte, l'ideale è un pareo di stoffa leggera, che si arrotola facilmente. Piegare un'estremità del pareo fino ad ottenere la lunghezza desiderata. Poggiare il pareo sulla schiena e far passare i due lati sul davanti, passandolo sotto le braccia. Arrotolare le due estremità prima su se stesse e poi l'una sull'altra. Arrotolarle intorno al collo e legarle sul di dietro.

Et voilà, ecco spiegati due modi di allacciare il pareo, prima di abbandonare la spiaggia alla volta del cocktail bar più vicino. Per altri modelli e suggerimenti potete consultare la pagina di Burda da cui ho scelto questi.

  • shares
  • Mail