Un prodotto alla settimana: ceretta fai-da-te con le strisce depilatorie Veet

strisce depilatorie veet pronteEccoci ancora sulla depilazione, croce di tutte le donne, soprattutto ora che fa caldo e la ricrescita tra uno strappo e l'altro non è il massimo da mostrare. Alla scuola della praticità e dell'estetica fai-da-te, frequentata da molte di noi, c'è chi ha studiato il corso di specializzazione in uso del Silk-épil, c'è chi è sempre e solo per la ceretta: veloce, dolore intenso ma breve, pelle liscia più a lungo, ricrescita quanto basta. Tra le materie di analisi, oggi prendiamo in analisi le strisce depilatorie già pronte, come quelle di Veet.

Personalmente, non amo le strisce depilatorie perché secondo me appiccicano più che strappare e spesso spezzano i peli, perché la cera delle strisce, scaldata col phon o sfregando le strisce tra le mani, non strappa a fondo bene come le cerette a caldo. Devo dire però, che le strisce sono pratiche se si è in viaggio o in vacanza, perché non sporcano, sono facili e veloci da usare. Di quelle di Veet mi ha colpito la declinazione della ceretta a base di ingredienti naturali, in base alle caratteristiche dei vari tipi di pelle, o alla parte da depilare.

Le strisce pronte all'uso per pelli normali sono nutrienti a base di burro di karitè, disponibili anche per la zona viso ; le strisce per pelli molto sensibili sono a base di olio di mandorle per contribuire alla cura della pelle e quelle per pelli molto secche sono a base di Aloe vera, nota per le sue proprietà lenitive. Ho controllato l'indice INCI dei prodotti e gli ingredienti naturali nominati ci sono.

Avete mai usato le strisce depilatorie Veet pronte per l'uso? Vi siete trovate bene o preferite orientarvi su altri prodotti per la depilazione? Io trovo che Veet sia tra le migliori marche di prodotti per la depilazione, ma preferisco la ceretta al caldo rispetto alle strisce. Voi?

  • shares
  • Mail