I consigli della nonna per profumare casa

Ecco qualche consiglio per profumare la casa in modo facile, con fragranze naturali e facilmente reperibili.

Yellow and pink aroma candles with tulips in dark wooden oriental box. SPA composition

Avere la casa profumata non è solo una necessità, ma un piacere. In un ambiente pulito si sta meglio, si riposa più serenamente e ci si rilassa più rapidamente. Sfruttiamo quindi alcuni consigli della nonna per dare un tocco ancor più speciale al nostro appartamento, magari sfruttando i classici oli essenziali.

Un primo metodo per profumare la casa naturalmente consiste nell’utilizzare delle essenze profumate a lento rilascio. Questi rimedi permettono di mantenere a lungo gli ambienti profumanti, sono poco invadenti e sono in grado di distribuire le fragranze in modo omogeneo ed uniforme.

È molto importante la scelta delle fragranze, che devono rispecchiare il nostro carattere. Ricordate inoltre che gli oli essenziali e le essenze profumante possono essere inseriti all’interno di erogatori automatici - facilmente reperibili e acquistabili in commercio - oppure possono essere versati all’interno di boccette decorate in cui inserire degli erogatori a bastoncino.

Un secondo metodo sono gli incensi, che però vanno usati solo nelle zone giorno, mai in cucina, in sala da pranzo o in ambienti piccoli. Sono poi comode le candele, che tra l’altro regalano anche un’atmosfera romantica. Se avete il pollice verde, ricordate che anche alcune specie di piante e di fiori sono indicate per profumare naturalmente alcuni ambienti della casa. In particolare, il giacinto è in grado di diffondere un profumo intenso anche in spazi molto ampi. Anche il lilium, appartenente alla famiglia degli iris, è una pianta adatta per profumare naturalmente la casa.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail