F-bomb, spazio alle giovani femministe

Nella desolazione dei nostri tempi, in mezzo a sciami di ragazzine che non sognano altro se non diventare velina, addirittura anche quando sono laureate o peggio ancora mirano a diventareparlamentare solo sulla base di amicizie con potenti protettori politici, ogni tanto c’è un’isola felice a cui approdare e riprendere un po’ il fiato in mezzo a tanto ciarpame senza pudore.

Prendete ad esempio il caso di Julie Zeilinger, una sedicenne (!) femminista che ha creato un blog “F-bomb” diventato in poco tempo un punto di riferimento per una community online di ragazze che vogliano confrontarsi e/o esprimersi su questioni di femminismo. Un prospettiva di femminismo per adolescenti, questo mancava secondo Julie nei blog a tematica femminista presenti in rete, ed ha provveduto creando “F-bomb”.

Sul blog di Bust è pubblicata un’intervista alla giovane Julie, che magari può incuriosire e far riflettere. E voi come eravate a sedici anni, già così sicure delle vostre idee come Julie o aspiranti veline in balia degli eventi?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail