Studentesse in protesta vengono picchiate a Riad

donne ryiadhAll'Università di Taif, a Riad, in Arabia Saudita, quasi 400 ragazze hanno protestato contro brogli durante i test di selezione, sedute fuori dall'università a bloccare l'entrata in un sit-in pacifico.

Secondo l'università le ragazze in protesta erano quelle che non hanno passato i test perchè avevano dei voti troppo bassi per accedere a medicina, elettronica, ingegneria e simili, mentre secondo le ragazze i test erano probabilmente truccati per non farle entrare. Poichè la protesta avrebbe impedito l'ingresso dei dipendenti universitari, l'università è dovuta ricorrere alla polizia.

All'arrivo delle poliziotte, le ragazze sarebbero state picchiate da agenti donne, perchè nell'ultra conservativo mondo Muslmano le ragazze non possono portestare, né tanto meno sperare di diventare medico.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail