La crisi spinge le donne allo shopping, gli uomini dallo psicologo

shopping

Se in periodo di crisi le abitudini delle donne non cambiano, nel senso che la tristezza e l'ansia da crisi vengono curate con la terapia di sempre, ovvero con lo shopping, per gli uomini l'impatto della crisi è più forte, e invece di darsi allo shopping, ricorrono allo psicologo.

Sembra che la crisi colpisca psicologicsamente più gli uomini delle donne, perchè le donne sono abituate ad una vita fatta di cambiamenti e mancanze, mentre gli uomini sono scossi dall'improvvisa mancanza di certezze e punti di riferimento.

La smania per una borsa nuova e l'acquisto impulsivo di un paio di scarpe, da sempre considerate debolezze della donna, in tempo di crisi appaiono come la loro forza, perchè basta un po' di shopping a metterci in sesto e farci sorridere, mentre gli uomini smettono di comprare orologi e ricorrono allo psicologo.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail