Per amore o per soldi? Le donne americane preferiscono il portafoglio



Bei tempi quando si parlava di due cuori e una capanna. Oggi, secondo un sondaggio dell’American Online (AOL), Shortcuts.com e AllYou, sarà colpa della recessione non si sa, le donne americane preferiscono avere 50 dollari in più nel portafoglio ogni settimana invece che fare più sesso (a settimana).

Chi l’avrebbe mai detto? Mah, tanto stupore non lo fa. Anche se molti studi riportano che fare l’amore fa bene alla salute ed è anticrisi, a conti fatti i soldi esercitano più fascino del proprio partner.

La ricerca online, come riporta il “New York Daily News”, ha coinvolto circa 5300 donne, e le intervistate hanno risposto di preferire i soldi al sesso. Ma il sondaggio non si è fermato al virtuale: gli inviati del quotidiano, stoppando le newyorkesi per strada, si sono visti rispondere allo steso modo: “money is the best!”.

Due anni fa –ha dichiarato Tracy Miller, barista di 35 anni- avrei risposto in modo diverso, ma in questi tempi, il denaro è sicuramente una priorità rispetto al sesso, ed in questo caso, parlerei più di risparmio che è in grado di dare più sicurezza che non un temporaneo momento di piacere”. “Meglio i soldi”, ha detto Fay Stuart, casalinga giamaicana del Queens di 27 anni. “Durante questa recessione, preferisco avere più soldi che la sicurezza sessuale”. Lauren Viteritti, studentessa di 19 anni: “Sono una studentessa di college. Preferisco pagare i prestiti agli studenti. Ho bisogno dei soldi più che di sesso in questo momento”. Eppure in tutto questo marasma spunta anche qualche inguaribile romanticona: Melanie L., 39 anni: “Sono felicemente sposata da quattro anni e il portafogli pieno non te lo porti dietro quando muori. Preferirei morire come una donna felice piuttosto che ricca”.

Ma a parte Melaine, il messaggio è bello chiaro: "Più soldi-meno sesso è meglio”. Sarà veramente colpa della recessione o forse si è spento del tutto il valore dei sentimenti? Dopo tutto non erano gli uomini a preferire il cibo al sesso? E le donne italiane che cosa ne pensano?

  • shares
  • Mail