L'uomo è infedele? Tutta colpa del testosterone

tradimento testosteroneL'uomo è infedele ma certo non dipende da lui, lui si sforza a rispettare la propria compagna, ad essere fedele, ma poi l'ormone impazzisce e non c'è niente da fare. A giustificare - scientificamente - l'inclinazione degli uomini al tradimento a causa del testosterone è arrivata una ricerca di alcuni antropologi francesi, pubblicata su Hormones and Behaviour.

Partendo dall'analisi di alcune comunità senegalesi, gli studiosi hanno individuato una correlazione tra l'infedeltà e i livelli di testosterone presenti nell'uomo. Gli uomini con livelli alti di testosterone prestano meno attenzione ai figli e e hanno più donne rispetto a chi ha livelli minori dell'ormone maschile.

Così come il testosterone favorisce una maggiore attività sessuale, favorisce anche l'infedeltà e genera conflitti coniugali. Una volta che l'uomo diventa padre, c'è da dire menomale, il livello di testosterone diminuisce e, magari, la belva si placa. Ora che è arrivata anche la spiegazione scientifica, cosa potremo fare noi donne contro l'infedeltà maschile?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail