Le tecniche degli uomini per farsi lasciare dalle donne

Che in certe situazioni gli uomini si rivelino degli struzzi, è piuttosto risaputo: quando ad esempio vogliono lasciare una donna, spesso non sanno che pesci prendere, si inventano le scuse più brutte e banali del mondo (cfr. "ti amo troppo per stare con te!!", "Ti amo, ma ho dei problemi da risolvere da solo"), farcite di belle parole per non rischiare il linciaggio, e poi fuggono. Oppure scompaiono direttamente nel nulla, senza dire una parola.

Ammetto che spesso lasciare noi donne è difficile, perchè siamo facili alle lacrime oppure ci abbandoniamo senza remore agli istinti omicidi; ma se da una parte noi donne cerchiamo dei modi per non farci mollare dai nostri partner, dall'altra gli uomini addirittura elaborano delle vere e proprie tecniche per farsi lasciare da una donna, perchè risulti lei la colpevole e frigga lei la patata bollente, mentre l'uomo rimane la povera vittima innocente; tutto questo da una parte mi lascia perplessa, ma dall'altra mi fa anche pensare che il sesso "debole" faccia in realtà molta paura al sesso forte.

Mi sono imbattuta in una pagina web che elenca senza vergogna cinque modi che un uomo potrebbe mettere in atto per portare una donna alla decisione estrema al posto suo. Della serie "armiamoci e partite", ecco quali sono questi cinque metodi:


  • l'uomo dovrebbe cominciare a sottolineare i suoi difetti; nel contempo dovrebbe esaltare i moltissimi pregi della partner, per indurla a pensare che si meriterebbe di meglio (e questo è poco ma sicuro!)

  • l'uomo in questione dovrebbe dedicare attenzioni particolari durante il sesso, a parti del corpo da cui lei invece si sente disgustata (ma quali sarebbero di grazia???)

  • l'uomo dovrebbe dare libero sfogo all'istinto che lo porta verso il caos e il disordine in casa (cosa assolutamente non difficile per lui)

  • l'uomo dovrebbe cominciare a collezionare figuracce con i genitori di lei, scegliendo un linguaggio anche volgare (un'altra cosa affatto difficile)

  • l'uomo dovrebbe esprimere alla sua partner tutti gli apprezzamenti che gli vengono in mente sulle altre donne, sottolineandone bellezza e sensualità (ma questo già lo fanno normalmente...)

Caschereste voi in una trappola del genere? E soprattutto, pensate che questi metodi possano realmente funzionare? In ogni caso, questo esempio lampante di codardia maschile potrebbe senonaltro servirci a capire il motivo di certi cambiamenti repentini di carattere da parte dei nostri partner. E il consiglio è: se capite che il "vostro" uomo sta mettendo in atto una tattica di questo tipo, non dategliela vinta; se vi vuole lasciare, che abbia il coraggio di dirvelo in faccia.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail