Sotto i vestiti niente, la nuova lingerie firmata Agent Provocateur

Durante la Fashion Week di New York sono state presentate tutte le nuove tendenze in fatto di moda e abbigliamento; non ultimo fra i temi trattati quello della lingerie. Tra gli altri, ha sfilato anche il marchio Agent Provocateur, che da sempre detta i must della biancheria intima non solo di lusso, ma anche altamente provocante: allora osserviamo bene la nuova frontiera della lingerie per capire se sul nostro corpo potrà avere l'effetto sexy tanto cercato.

La modella appare "vestita" soltanto di catenelle dorate: delicate, scintillanti, sono sicuramente il massimo su un ventre piuttosto piatto o con un accenno di rotondità, meglio ancora se abbronzato; slip ridotti ai minimi termini, che però non sembrano comprimere i soliti rotoli, ma danno l'impressione di calzare morbidi e al punto giusto.

La parte veramente interessante però di questo modello, è il "presunto" reggiseno: ecco, in realtà si tratta di un "copricapezzoli" (che chissà perchè a me ricorda gli elettrodi dell'elettrocardiogramma), perchè di "reggi" questo capo non ha nulla. Consigliato quindi soltanto alle ragazze con poco seno oppure con un seno grande ma alto e sodo; sicuramente farebbe una pessima figura su un seno troppo colpito ahimè dalla forza di gravità.

Che dite, care pinker, vi piace la tendenza al "sotto i vestiti...niente!!" oppure preferite i cari vecchi mutandoni della nonna? Indossereste questo capo pregiato davanti al vostro partner o all'uomo che volete conquistare?

Via | Huffingtonpost

  • shares
  • Mail