Amore d'inverno, mai più litigate per chi tira la coperta

coperta per due

C'era una volta in Islanda un modo per riscaldarsi duranti i rigidi inverni, secondo il quale le persone si stringevano insieme nello stesso letto per stare al calduccio, e l'invito a stendersi piedi-testa veniva esteso anche ad amici e parenti, in segno di ospitalità. Da questa usanza ha preso ispirazione Vik Prjonsdottir, che ha realizzato la coperta Twosomeblanket, per stare insieme al caldo.

La coperta risolve un bel po' di problemi anche a noi occidentali, che per scaldarci ci avvolgiamo intorno a strati di felpe e pile, ma poi ci lamentiano di sembrare l'omino Michelin e di non poter abbracciare ilnostro fidanzato sul divano.

La coperta per due risolve il problema del freddo e degli strati di vestiti, permettendo anche una certa intimità sotto la super mantella di pura lana islandese al 100%. L'invenzione che tiene al caldo l'amore è un po' costosa, circa 240 euro, ma sono sicura che le più abili in materia di maglia e crochet non avranno problemi a realizzarne una con le proprie mani.

  • shares
  • Mail