Ladies Specials: i treni anti stupro per sole donne in India

treni indiani per donneRiservato alle signore, e non nel senso galante o in quello puramente pratico, perché qui si tratta di sicurezza. In India, dove gli stupri sono aumentati del 30% tra il 2005 e il 2007 e del 50% i casi di rapimenti, è stata lanciata un’iniziativa che riserva alla sola utenza femminile otto treni pendolari nelle grandi città di Nuova Dehli, Mumbai, Calcutta e Chennai.

L’operazione si chiama Ladies Specials e a nessun uomo è consentito salire a bordo delle carrozze. Il programma di sicurezza in realtà era partito già anni fa ma con risultati deludenti. Prevedeva di riservare alcuni scompartimenti alle donne all’interno di treni tradizionali, ma l’eccessivo affollamento dei mezzi comportava l’inosservanza di certe regole con le spiacevoli conseguenze di sentirsi molestate.

Palpeggiamenti, avances sgradite e occhiate insistenti e fastidiose è ciò che le donne indiane maggiormente denunciano, ma molti casi, specialmente la sera al ritorno dal lavoro, sfociano purtroppo in situazioni ancora peggiori. Se sarà efficace oppure no è da verificare in corso d’uso ma il New York Times riporta reazioni entusiastiche delle donne indiane all’iniziativa del ministro dei trasporti Mamata Banerjee.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail