Lo stress da lavoro colpisce soprattutto le donne

donne lavoroL'ultimo studio nazionale sulla Salute delle donne, riportato nel Libro Bianco, ha dato l'immagine di una donna italiana molto fragile, e in balia dello stress. Tra le cause principali dello stress c'è il lavoro, le cui ripercussioni negative sull'organismo colpiscono le donne il doppio degli uomini.

Un ritmo frenetico, orari di lavoro che superano le 8 ore, contratti part-time e collaborazioni atipiche influiscono sullo stato psicologico della donna, che scarica sulla propria salute fisica e mentale.

Secondo i dati presentati dall'Inail su 26.000 casi di malattie professionali denunciati ogni anno, il 21% riguarda le sole donne, che allo stress da lavoro aggiungono quotidianamente la preoccupazione per sé stesse e per la propria famiglia.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail