Problemi di coppia? C'è la tangoterapia

Coppia spenta, priva di slanci, senza fantasia erotica: a volte capita, a volte è fatale per un rapporto. E se nessun rimedio tra tanti proposti funziona, ce n'è uno insospettabile e affascinante, magari da provare anche prima o senza la crisi di coppia: ballare il tango.

Si chiama "tangoterapia" e in Italia è già diffusa da tempo: il tango è un ballo dove il corpo e i suoi movimenti rivestono un grande ruolo, per di più sensuale; tango e sesso sono legati a doppio filo da sempre. La forte carica erotica di questo ballo leggendario ha attirato l'attenzione degli psicoterapeuti, che ne hanno fatto tra le altre cose, una terapia di coppia, per recuperare intimità e intesa, soprattutto sessuale.

Addirittura uno studio scientifico condotto da Kinthia Kitoga Murcia all'Università Goethe di Francoforte, ha evidenziato che ballare il tango aumenterebbe il livello di testosterone (l'ormone dell'eccitazione sessuale) nel sangue dell'uomo e l'emotività nella donna, rendendola più incline al contatto fisico, affascinandola e predisponendola romanticamente a piaceri più carnali.

Inoltre il tango argentino sarebbe anche un ottimo strumento per conoscere le diverse parti di se stessi, e la tangoterapia può avvenire quindi in sedute individuali, oppure di coppia oppure ancora di gruppo. Sicuramente un'esperienza da provare, soprattutto perchè il ballo per noi donne è davvero un modo per entrare in contatto con il nostro corpo, ma anche con il corpo maschile: le sensazioni di una danza erotica, sono a mio parere tra le cose più eccitanti che possano esistere al mondo per una donna.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail