"Le donne non invecchiano mai"

"Le donne non invecchiano mai": il titolo di un libro-indagine, scritto da Iaia Caputo, per capire come è vissuta la vecchiaia nell'era dell'eterna giovinezza a tutti i costi. E non una vecchiaia qualsiasi: la vecchiaia delle donne, quelle maggiormente "colpite" dai cambiamenti di questa società che ha fatto del panta rei il suo baluardo.

Tutto scorre, tutto si trasforma, niente muore: sembra che non sia permesso fermarsi a ricordare o a vivere con il giusto diritto alla stanchezza, una vecchiaia meritata. Vecchiaia forse oggi è una parola tabù, soprattutto appunto per le donne: quasi una bestemmia, una parolaccia, una di quelle cose "che non si dicono". Giovani a tutti i costi: lifting, chirurgia estetica, botox, la costante ricerca dell'elisir di eterna giovinezza e del filtro dell'immortalità. Le donne devono rimanere pimpanti, energiche e soprattutto anche belle.

Questa spinta alla trasformazione però non ha solo aspetti negativi: le donne sono portate in "vecchiaia" a non darsi pervinte, a guardare al futuro, a fare progetti e a realizzarli, vivendo in quel che sarà e non in quello che è stato. Ma gli interrogativi rimangono molti: è davvero ciò che tutte le donne che stanno invecchiando in questa era desiderano davvero o è solo quel che devono fare per seguire i dettami della società? Non si rischia di perdere un po' di vista il valore delle varie epoche di una vita? Non togliamo rispetto all'esperienza, e a quella saggezza che in altri tempi e in altri luoghi faceva dei capelli bianchi il simbolo del sapere?


Come si invecchia in una società cullata nel mito dell'eterna giovinezza? E le donne, come invecchiano nell'età della chirurgia estetica, delle creme anti-age e del lifting di massa? Tra i tanti diritti acquisiti che sono stati rimessi in discussione in questi anni, non staremo per caso perdendo anche il diritto di invecchiare in pace, di lasciarci alle spalle con serenità gli splendori del tempo che fu? Tutto è cambiato rispetto al recente passato.

Foto | LaFeltrinelli

  • shares
  • Mail