Quattordicenne muore dopo che le è stato somministrato il vaccino contro il Papilloma virus

Natalie Morton è morta nello stesso giorno in cui, a scuola, le è stato somministrato il vaccino contro il cancro alla cervice dell'utero. La morte della quattordicenne in seguito alla somministrazione del vaccino, nell'ambito del programma di prevenzione riservato alle più giovani, solleva domande dubbi sull'efficacia e la pericolosità del vaccino contro il papilloma virus.

Secondo le autorità il vaccino non è affatto pericoloso, e la ragazzina potrebbe aver avuto una reazione allergica alla dose. Tutti i campioni di vaccino in zona sono stati ritirati, e si continuerà la somministrazione in seguito ai risultati. Se avete dubbi sul vaccino contro l'HPV e volete saperne di più, il Guardian ha stilato qui la lista di domande sul vaccino che tutte ci facciamo, e le risposte che vorremmo dagli esperti.

  • shares
  • Mail