Come fare un perfetto brodo vegetale, base per le migliori ricette

Durante le giornate ghiacciate invernali, una tazza di brodo è il miglior modo per scaldarsi e per accompagnare e cucinare moltissimi piatti della nostra tradizione.

Il brodo vegetale, può essere una valida alternativa a quello di carne, offrendo una versione più leggera e perfetta anche per cucinare le pappe per i più piccoli. Inoltre è possibile congelarlo per averlo subito pronto al momento necessario.Prima di tutto dove scegliere le verdure, preferite quelle di stagione, in questo modo avrete un brodo con un profumo diverso in ogni periodo dell'anno. Partendo dalla classica base di cipolla, sedano e carote, potete poi aggiungere le verdure che preferite, come il finocchio o il porro.

Dopo aver pulito e tagliato a grossi pezzi le verdure, basterà mettere in una pentola le verdure, l'acqua, un po' di sale e olio. Lasciate cuocere per un po', basteranno 45 minuti, massimo un'ora per ottenere un ottimo brodo genuino e pieno di gusto.

Ricordate di filtrare il brodo, per eliminare quei piccoli pezzetti di verdure che si trovano all'interno del brodo. Sfruttate le verdure che hanno cotto all'interno dell'acqua per fare un ottimo passato di verdure, da allungare con il vostro brodo fatto in casa.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail