Tre cose che gli uomini odiano e le donne amano spiegano la provenienza da pianeti diversi

uomini marte donne venereUomini e donne provengono da pianeti diversi, e per questo le loro relazioni con gli oggetti e le situazioni spesso appaioni diverse, se non opposte. Tra le divergenze causate dall'influsso del pianeta di provenienza, ci sono tre cose in particolare che gli uomini odiano e le donne amano.

I fiori. I fiori sono la conferma che gli uomini vengono da Marte e le donne da Venere. Per gli uomini sono qualcosa di inanimato, che dura poco e ha anche bisogno di cure, e in più ogni volta che li acquistano per dovere mica per piacere, hanno la sensazione di essere fregati. Per le donne lo stesso fiore inanimato genera ricordi e sensazioni, mette di buonumore, arreda la casa, è coordinato con la tenda o con il lampadario, e soprattutto, è un segno che colui che li ha comprati ci stava pensando.

Il telefono. Altro segno inquivocabile della provenineza differente, confermata dall'arrivo della tecnologia. Agli uomini non piace parlare al telefono, non amano condividere emozioni e se sono impegnati in una telefonata importante, parlano di affari e cose pratiche, senza riuscire a fare nient'altro. Le donne, regine del multitasking, possono passare giornate intere passando da un telefono all'altro, e nel frattempo avranno riordinato la casa, stirato i capelli, cucinato per pranzo e scelto abito e smalto coordinato per la sera. L'unica situazione telefonica in cui i marziani battono le venusiane? Il telefono erotico: gli uomini lo amano e riescono a fare ben due cose contemporaneamente.

Shopping. Fondamento primo da cui parte ogni discussione sulle differenze tra uomini e donne, ha infinite opzioni per generare altrettante interminabili discussioni, tante quante sono le scelte di shopping che una donna può fare. Anche gli uomini fanno shopping, ma solo per necessità, indipendetemente dal prezzo, o per desiderio, concentrando l'attenzione su un oggetto in particolare. Le donne, invece, amano fare shopping per il gusto dello shopping e ora hanno anche una giustificazione in più: lo shopping le salverà dalla crisi.

via | divinecaroline

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail