Sesso fetish: la Kidman l'ha confessato, e noi comune mortali lo diremmo?

Le amiche di Gossipblog riportano che Nicole Kidman ha confessato di aver fatto sesso fetish. In effetti la rete è invasa da questa notizia "bomba" che sembrerebbe dover destare un gran clamore.

Ma cos'è il sesso fetish? Perchè crea tanto scalpore? Sembra sempre che il feticismo venga percepito e considerato dall'opinione pubblica come una perversione morbosa, da nascondere, quasi da temere. Ma il fecitismo, che molti erroneamente credono soltanto prerogativa maschile, non è una perversione: perversione è necrofilia, perversione è pedofilia. Ma il feticismo in sè non implica nessuna violenza o violazione, quindi è semplicemente un modo diverso per vivere il sesso, o almeno una parte di esso.

Di feticismi ne esistono tanti, non si può ridurre il fetish a un'unica definizione; basti pensare però che quando un oggetto, una parte del corpo, una caratteristica particolare ci attirano forse inspiegabilmente a livello sessuale, quello potrebbe essere l'oggetto del nostro feticismo. Nulla di cui vergognarsi, ma qualcosa che a volte si può condividere anche con il partner, per rendere anche più piccante l'intimità a due.

La Kidman ha dimostrato in realtà non coraggio, ma limpidezza nel dichiarare senza vergogna di aver praticato coscientemente e volontariamente sesso fetish. Mi domando quante altre donne lo farebbero, quante ammetterebbero anche solo a se stesse una cosa simile, sicuramente vissuta dalle più come un'ombra peccaminosa e vergognosa. Allora, vi lancio un sondaggio in proposito: quante donne ammetterebbero di aver fatto sesso fetish?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail