L'Oréal svela i segreti make-up delle Star con la linea Studio Secret Professional: 1- Perfezionare la pelle

base_trucco

Come vi avevo annunciato su FashionBlog, la L'Oréal Paris ha da poco lanciato sul mercato una nuova gamma di prodotti professionali adatti alle esigenze delle "donne comuni" e per l'occasione l'azienda ha organizzato un incontro con alcune blogger e tutorialist di You Tube, dove ho avuto l'occasione di provare per voi tutta la linea e conoscere il famoso make-up artist delle dive e make-up director L'Oréal, Simone Belli, che ci ha svelato tutti i segreti per essere bellissime con Studio Secret Professional, siete pronte a scoprirli con me?

Primo Segreto: Perfezionare la pelle

Il primo segreto di ogni truccatore è rendere perfetto l'incarnato a questo scopo L'Oreal ci propone due prodotti: la base levigante rinnovatrice e la base opacizzante anti-lucidità. Ecco come ne parla Simone Belli:

" Il primo grande segreto era quello di cercare di capire come mai quando un professionista applica il fondotinta, questo ha una tenuta maggiore, la pelle improvvisamente diventa più sottile, i pori sono quasi invisibili, il contorno occhi è più luminoso, l'incarnato si uniforma; non si capiva perché, in quanto noi professionisti cercavamo di tenerci stretti questi segreti, ma oggi è stato svelato, il segreto sono i primer, che sono dei prodotti, che non sostituiscono i trattamenti idratanti e di pulizia. ma agiscono in modo complementare ad essi"

Eh si ragazze, dietro a quei visi porcellanati delle star, si nascondono questi "magici" primer che rendono subito la pelle più bella e facilitano l' applicazione del resto del make-up. Come vi avevo detto i primer proposti dalla L'Oreal sono due, vediamo come ce ne parla il nostro esperto make-up:


"La base levigante, che è principalmente, ma non esclusivamente, per pelli un po' più asciutte, aride o particolarmente sensibili, è un primer con texture a mousse, che ha la capacità di levigare la pelle e astringere i pori rendendoli istantaneamente meno visibili. Applicato sul contorno occhi, poi, crea un punto luminoso, che riflettendo la luce, va quasi ad annullare l'effetto dell'occhiaia o,almeno, in parte la mimetizza; ma non solo, questo prodotto permette anche al fondotinta di essere steso con facilità, e, soprattutto, fa sì che ci sia uno spessore inferiore che aiuta a stendere il correttore nella zona contorno occhi che essendo molto delicata, è difficile da truccare, senza che si formino delle righe o che il prodotto si veda. Altra caratteristica di questa base è l'effetto filler, che grazie a delle micro particelle "soft focus" e dei siliconi presenti all'interno, fa sì che si percepisca di meno la presenza delle rughe, mantenendo comunque la morbidezza della texture, che evita spiacevoli sensazioni di "tiraggio" della pelle. Per le pelli un po' più grasse, invece, abbiamo creato un prodotto che va a controllare l'oleosità, con formulazione in gel. "

Nel corso della chiacchierata Simone ci ha rivelato che la base lissante è uno dei prodotti preferiti dell'attrice Carolina Crescentini e che la base opacizzante può essere un’ottima soluzione per tutti i maschietti calvi, che voglio evitare il fastidioso effetto lucido sulla cute.

Se siete curiose di scoprire dettagliatamente gli altri prodotti e i consigli di Simone Belli, restate sintonizzate su Pink! Intanto io continuo a testare la base lissante... che sembra dare ottimi risultati. Stay Tuned!

  • shares
  • Mail