La violenza sulle donne a Napoli: Secondigliano il quartiere più pericoloso



Una ricerca de “Il Girasole”, Centro di contrasto alla violenza familiare della cooperativa sociale “L’orizzonte” che opera dal luglio del 1998 e si trova a Napoli in via Tarsi ha ricostruito l’identikit delle donne che subiscono violenza familiare, e che sempre di più si rivolgono a centri antiviolenza: donne di 28 anni con un figlio, dai 30 ai 36 anni con due figli, circa 40 anni con tre o più figli. Di media con due figli e provenienti principalmente dai quartieri di Miano, Secondigliano e San Pietro a Patierno (43%, VII Municipalità).

Questo dato -spiega il responsabile del Centro Gianni Minucci- indica che c’è una mancata consapevolezza da parte delle madri della violenza subita e quindi continuano a gestire la propria vita con il coniuge assolvendo ai propri compiti di compagna, moglie e madre”.

Secondo i dati forniti dal Centro le attività, che saranno presentate il 17 novembre a Palazzo San Giacomo, sono principalmente quattro:


  • consulenza psicologica e legale, realizzata attraverso colloqui diretti “face to face” o con il numero verde (800134371) che garantisce l’anonimato agli utenti.
  • Accoglienza residenziale di donne e minori che hanno subito violenza o maltrattamenti.
  • Attività di prevenzione attraverso campagne informative.
  • Inserimento lavorativo delle donne vittime di violenza.

Attualmente le donne-vittime che hanno usufruito dei servizi messi a disposizione dal centro sono 104 di cui 83 hanno fornito dati socio-anagrafici e 21 hanno mantenuto l’anonimato. Di queste 83, il 42% ha richiesto accoglienza residenziale (soprattutto trentenni) ed il 34% consulenza legale; solo il 24% necessita di un servizio psicologico o legale: sono le over 35, età intorno alla quale si inizia ad essere più forti a tal punto che la maggior parte dei servizi richiesti sono assistenza legale per separarsi dal marito e orientamento al lavoro per acquisire indipendenza.

Il centro è aperto tutti i giorni dalle 9:30 alle 18:30, il venerdì anche nella Biblioteca Flora. Ogni giorno è presente un operatore di sportello, il numero verde è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 20:00. Info ai siti internet: www.centrogirasole.org www.lorizzontecoop. it.

  • shares
  • Mail